Crea sito
You are currently browsing all posts tagged with 'dinosauri'

Rifugio peccatorum: il sottodivano

  • dicembre 14, 2011 at 22:33

Domani ho ospiti.
E quando so che qualcuno deve entrare in casa mia (parenti stretti e amiche strette a parte), il morbo della casalinga disperata impazza.
Così parto da una semplice aspirata e mi ritrovo a sfoderare i divani, lavare le sedie, girare i materassi…

Sarà anche per questo che il mio inconscio convince il mio conscio che sia meglio non avere spesso gente a casa.
Perchè conscio e inconscio ogni tanto si parlano.
Però non so mai cosa dicono. Non me lo fanno sapere.

Così oggi, tra i cuscini del divano ma soprattutto sotto, ho trovato i seguenti reperti: perline rosa, elastici per capelli, una molletta rotta, le scarpe della barbie, il pettinino delle pinypon, una macchinina, i trucchi finti di Babet, un cucchiaino del servizio da tavola (e io che davo la colpa ai fantasmi…), un orologio, una mucca di legno, una fisarmonica, un tappo di colla stick, un sasso, un pezzo di cera delle candele della chiesa, un addobbo dell'albero di natale, una penna funzionante, un pennarello scarico, un serpente di das, un bastoncino degli shangai, due centesimi, vari pezzi di carta che non sto ad elencare, un fossile di dinosauro che con l'esame al carbonio abbiamo potuto datare intorno a 220… 221 milioni di anni fa (milione più, milione meno), appartenente quasi sicuramente al gigantesco re del Triassico, il Fognasauro.

Che, come risaputo, viveva sotto i divani.

Acquario, ascendente pesce siluro

  • novembre 8, 2011 at 22:02

"MAMMA, MA POI LO DICI ALLA ZIA CHE HAI DISEGNATO UN PESCE SICULO?!?"

"Sì… SICURO di esistere… E' un pesce siluro, Nanà!"

Da quando Cuginetto It ha la passione della pesca mi sto specializzando a disegnare pesci.
Le passioni di mio nipote vanno a periodi. Periodi lunghi, in cui riesce ad immagazzinare così tante nozioni a riguardo da diventare un esperto in materia.

A due e tre anni aveva la passione per gli attrezzi.
"ZIAAA! MI DISEGNI UNA CESOIA??"
Ora, una cesoia esattamente non la saprei ancora disegnare, ma ho tratteggiato tanti di quei cacciviti, martelli, seghe elettriche e non, chiavi inglesi, chiodi, viti e brugole, che l'Ikea potrebbe assumermi come illustratrice dei brevissimi fogli-manuali di assemblaggio.

E chi non ricorda il periodo del Paleontologo di famiglia?!
Quelle gite al Museo di Scienze Naturali con Cuginetto It per guida non si scordano facilmente.

Ora, dopo aver riempito casa (con assoluta e totale collaborazione di sua madre) di ogni libro, pupazzo, costruzione relativa ai dinosauri, è passato all' "Era della Pesca".

Grazie a quel fatidico e indimenticabile giorno passato a districare lenze e ami, sembra essere nato un nuovo Sampei.

Così, quando i cugini si vedono, ultimamente passano le ore a giocare al "campeggio", dove l'unico uomo di casa si dedica esclusivamente alla pesca nel lago finto, con la sua canna finta, e miliardi di pesci di carta disagnati, colorati e ritagliati da tutta la truppa, e sparpagliati sul pavimento.
Domenica ho dovuto cercare sull'enciclopedia come fosse fatto esattamente un luccio.
Oggi le richieste vertivano sul pesce siluro.
Il tutto rigorosamente in dimensioni reali: quanto scotch per attaccare tutti i fogli…

"ZIA! LO SAI CHE UN SIGNORE CHE HO VISTO IN UN FILMATO PER LA GUIDA ALLA PESCA HA PESCATO UN PESCE SILURO DI CINQUE METRI E CINQUECENTO CHILI?!?!"

"Tesoro della zia… fatti andar bene questo di sessanta centimetri! Mica posso deforestare l'amazzonia per disegnarti un pesce!!"

Per la felicità delle cuginette,in attesa che Zia Ebe tornasse da lavoro, Cuginetto It stasera si è fermato a cena a mangiare la minestra speciale della zia, cucinata appositamente per l'evento proprio per il nipotino-adora-minestre… Lui sì che mi dà soddisfazioni!

Mangiando e chiacchierando, parlando di mesi e giorni, siamo andati non so come a parare sui segni zodiacali.
"Voi sapete tutti quanti quale segno zodiacale siete?"

"Sì!… No!… Sì!…"

"Tu Cuginetto It dovresti essere Toro… ma non ne sono sicura. Chiederò alla zia."

"Toro?"

"Sì… Toro."

"Toro?"

"… Toro."

"Cos'è il Toro??"

"… Il marito della vacca… Ma sai che cosa sono i segni zodiacali?"

"No."

"Perfetto. Tu Canterina sai che segno sei?"

"Sì, Sagittario!"

"Io! Io lo so!"

"Anche tu Babet lo sai?"

"Sì, sono Bilancia!"

"Brava. Io sono Scorpione e tu Nanà sei Scorpione come me!"

"NO!"

"Come no? Sì, sei Scorpione!"

"NO!"

"No?? Allora sei Cinghiale?" le sorelle ridono, lei si offende.

"NO!!"

"Mantide? Gru? Scimmia? Uno dei cinque cicloni? O sei Panda, il guerriero dragone?"

"NO!!"

"Allora dimmelo tu che segno sei…"

"SONO GATTO!"

"Sei gatto…??"

"SI', SONO GATTO!"

"Perfetto… mi sembrava."

"Mamma! Io so di uno che è Acquario!!" mi informa Babet.

Allora Cuginetto It si illumina.
"Zia! Allora Io sono PESCATORE!"

Cuginetto It, che passione!

  • ottobre 5, 2010 at 22:44

Cugientto It, 4 anni, sa a memoria tutti i nomi di dinosuari esistiti sulla faccia della terra, a volte anche con declinazioni latine.
Ma ha anchealtre due passione viscerali senza le quali non può esistere.
Per primo gli attrezzi: ha una cassetta personale gremita di arnesi veri che sa utilizzare benissimo (non si è mai tagliato un dito, un braccio o una pellicina nemmeno utilizzando sega e morsa!).
E infine le barche, il mare e i pesci.

Fa il bagno nella vasca con maschera e boccaglio.
Fin lì tutto occhei.
Il fatto è che a volte li tiene anche per giocare e per mangiare, ma visto che mia sorella, mamma permissiva, non dice niente, la cosa non mi preoccupa più di tanto.
Ho solo difficoltà a capire quando mi parla sbavando con il boccaglio inserito tra le gengive.

Oggi passo da Nonna M., dove Cuginetto It attende tutti i giorni l'arrivo di Zia Ebe dopo l'asilo.

"ZIAAAAAAAA! Lo sai che se nuoto nell'acqua dove non tocco… nella piscina grande dove faccio i tuffi ma non tocco con i piedi… se nuoto o cado nell'acqua dove non tocco, quella dove metto la maschera il boccaglio le pinne il costume, quella dei pescicani degli squali  gli squali tigre gli squali bianchi i pescisega i pescimartello le razze i palombi i paguri i pesci pagliaccio gli storioni i lucci le anguille le murene le meduse i pesci siluro i pesci spazzini sai non affogo mica! Perchè ho una graaaande bombola con l'ossigeno per prendere fiato!!"

Figlio mio… il fiato a te non manca di certo!

Il mondo di Quark – ovvero- Cuginetto It alla riscossa

  • aprile 6, 2010 at 00:48

Il giorno di Pasqua, come già detto, lo ho passato senza le mie adorate figlie, a casa di Nonna M. e Nonno M., con Nonna Bis, Zia Ebe, Zio Ratatouille e il superattivo, instancabile, chiassoso, sputacchioso, urlante, posseduto nipotino preferito, nonchè l'unico: Cuginetto It.
E non avendo le bimbe da riprendere, calmare, consolare, lavare, pulire, imboccare, etc. etc. mi sono trasformata nella zia più buona, disponibile, dispettosa e vizia-nipoti della terra.

"Ziaaaa… facciamo questo??"

"Certo!"

"Ziaaaaa… facciamo quest'altro??"

"Subito!"

Ho anche insegnato a mio nipote cose dell'altro mondo (che non vorrei venissero mai solo pronunciate davanti alle mie figlie!) come per esempio aprire le uova sode con la testa… ma tanto sono la zia!!

Il momento migliore è stato quando mi appostavo negli angoli della sala per sbucare all'improvviso e sparare a Nonna Bis le ragnatele di Spiderman, trovato nell'uovo di Pasqua da Cuginetto It.
La nonna ha retto, non è infartuata. Quindi a posto così!!

Comunque ieri sera le bimbe sono tornate all'ovile e oggi abbiamo recuperato: tutti quanto ancora dai nonni a mangiare e giocare in compagnia!

Il momento magico è stato quello delle Belle Statuine.
"Ora bimbi fate degli animali con le ali. Possono essere volatili e non, come i pinguini. Galline, uccellini… vedete voi. Le belle statuine- del monumento- d'oro e d'argento- è pronto il caffè??"

"Sììììì!"

Canterina: "Io sono il falco. IIIIIIIIIIIIIIIIIIIII… IIIIIIIIIIIIIIIIIIIII…" e ci ha storditi tutti quanti.

Babet: "Io sono il gufo. Uh uh… uh uh…"

Cuginetto It: "Io sono lo PTERANODONTE!" sputandomi nell'occhio.

Occhei, il concetto di animale con le ali ci può stare…
"Ora bimbi fate degli animaletti piccoli piccoli… Le belle statuine- del monumento- d'oro e d'argento- è pronto il caffè??"

"Sìììì!"

Canterina: "Bzzzzzzzzzzzzz… bzzzzzzzz… tac… Sono la mosca che si posa sulla cacca!"

Babet: "Sguish… sguish… Io sono il verme!"

Cuginetto It: "Io sono il cucciolo del TIRANNOSAURO REX!!" altra ciccata nell'occhio.
Perchè Cuginetto It quando ti parla lo fa a dieci centimetri dalla tua faccia e urlando.

Avevo detti piccoli, ma non di quanto.
"Occhei, però non fare più i dinosauri adesso.
Ora fate gli animali della stagno… stagno… STAGNO, va bene Cuginetto It? Sai cos'è uno stagno? Allora, Le belle statuine- del monumento- d'oro e d'argento- è pronto il caffè??"

"Sìììì!"

Canterina: "Zzzzzzzzzz… zzzzzzzzzzzz… Sono la libellula!!"

Babet: "Cra.. Cra.. bleeehh… Io sono una rana che prende le mosche con la lingua!"

"E tu Cuginetto It? Cosa sei??"

"Tananana tananana tananana… sono lo SQUALO!!!"

'Sto bambino farebbe venire la pelle d'oca anche a Piero Angela…

Tre donnine per Milano

  • dicembre 9, 2009 at 20:46

Ponte di Sant’Ambrogio. Festa dell’Immacolata. Comunque vogliate chiamarlo. Insomma… giorni di festa.

Il week end l’hanno passato dal padre, così nei due giorni successivi abbiam fatto di tutto: addobbato l’albero di Natale (che è venuto ‘na meraviglia!), festeggiato zia Ebe, giocato con gli amichetti…

Ma ieri pomeriggio mi son veramente goduta le mie "bimbe grandi" come non facevo da tanto.
Siamo andate noi tre sole, solette al Museo di Scienze Naturali e poi nel marasma delle bancarelle natalizie dei Giardini Pubblici di Milano.

Babet non si è smentita fin dall’inizio.
"Mamma! Quando arriviamo al museo?"

"Siamo appena partite, amore!"

"Mamma! Dov’è il museo?"

"E’ passato solo un semaforo, tesoro!"

"Mamma! Ma al museo quando arriviamo?!"

"Babet, se parli ancora prima di scendere dall’auto ti metto la museruola!"

Dopo mezz’ora di tragitto e mezz’ora per trovar parcheggio, perchè tutta Milano e dintorni sembrava aver deciso di fare capolino in quel parco, viva le isole deserte, ho preso per mano le mie donnine e ci siamo dirette alla volta del museo… Nonchè…

"Mamma! Dov’è il museo?"

"Dobbiamo ancora entrare nel parco."

"Mamma! Dov’è il museo?"

"Un attimo di pazienza…"

"Mamma! Dov’è il museo?"

"Lo vedi quell’edificio là in fondo?"

"Sì… Ma dov’è il museo?"

"Mi stai prosciugando il sangue dalle vene figlia mia… eccoci arrivati!"

Entriamo.
Guardiamo i dinosauri e io, memore della lezione di paleontologia tenutami dal Cuginetto It, spiegavo loro ciò che mi ricordavo.
Abbiamo osservato tutto, letto tanto, chiesto di più, tirato la mamma a destra e a sinistra, scelto gli animali che ci piacevano di più e quelli che assomigliavano a nonni e zii.
Abbiamo soddisfatto i perchè e i percome, abbracciato strette strette la mammona mentre spiegava i cicli della natura o l’habitat ideale di qualche animale strano. Ci siamo tenute per mano tutto il tempo, abbiamo curiosato in ogni angolo, fino a sentir tuonare una voce che avvisava i gentili visitatori che il museo era in chiusura.

"Dai mamma, corriamo fuori se no ci chiudono dentro!"

"No, amore non ti preoccupare che non ci chiudono dentro, vedi quanta gente c’è ancora? Non c’è fretta! Oggi non abbiamo fretta… "

Sono contenta di avere delle figlie curiose. Mi hanno posto un sacco di domande. Mi ricordo bene quelle che mi han fatto… sarà stato nella decima sala…
"Mamma, cosa vuol dire ESTINTO?"
"Perchè in questa vetrina c’è tutta questa plastica?"
"Questi attrezzi servono per cacciare?"
"Mamma… quando andiamo al museo??"

"Babet… al museo ci siam dentro da un pezzo!"

Ma l’immagine che mi porto dietro di quel meraviglioso pomeriggio è Babet che divora il suo zucchero filato rosa.

Tale e quale a Obelix che azzanna la sua coscia di cinghiale…

I DISONAURI!

  • novembre 22, 2009 at 00:07

Post scientificamente impegnativo – armarsi di dizionario e strumenti da geòlogo

Cuginetto It ha tre anni e mezzo e la passione per i dinosauri.

Poichè Zia Ebe gli concede poco e niente, il piccolo paleontologo possiede la collezione di pupazzi di dinosuaro più vasta e la biblioteca più fornita d’Europa e penisole comprese.

Oggi pomeriggio Cuginetto It ha "accompagnato" me e Nanà al Museo di Storia Naturale, al quale era già stato precedentemente con la sua mamma.
Ha una memoria schifosamente micidiale che non si capaciterebbe nemmeno Jerry Scotti a passaparola!
Ci ha praticamente fatto da "guida" (urlante) per tutto il tempo:
"ZIAAAAA, ZIAAAAA, VIENI A VEDERE CHE DISONAURO C’E’ QUA!!"
Correva come un pazzo da una sala all’altra e noi dietro. per una visita generale da record in 4 minuti e mezzo, con consegna di medaglia e corona di alloro finale.

Entra nella prima sala:
"ZIAAA! GUARDA IN ALTO! QUELLO E’ LO PTERANODONTE! E’ CARNIVORO!!" e corre via.
Pant pant pant… Entra nella seconda sala:
"ZIAAAA! GUARDA QUELLO E’ L’ITTIOSARRUO! HAI VISTO CHE HA I DENTI? E’ CARNIVORO!!" e corre via.
Terza sala, sempre urlando:
"ZIAAA! QUELLO E’ RUDY!" Dai sorrisini della gente intorno ho dedotto che il cartoon L’Era Glaciale 3 è conosciuto… "E QUELLA E’ LA MAMMA DISONAURO!!"
Altra sala, con un mega dinosauro sulla destra e mega scheletri di dinosauro sulla sinistra.
"ZIAAAAA! QUELLO E’ IL TRICERATOPO (segnando il bestione in carne formato tir), QUELLO E’ IL T-REX (indicando uno scheletro a forma di tirannosauro rex)!!! POI C’E’ IL MEGALOSARUO, C’HA LE UNGHIE E UCCIDE PER MANGIARE. C’E’ LO STEGOSARUO, C’HA LE ZANNE SULLA SCHIENA. E QUESTO E’ CIRO!"

"??? Ciro?? E Questo?"

"ANCHE QUESTO E’ CIRO!"

Sorrido convinta che si tratti delle fantasie di un treenne, quando nella sala adiacente mi rendo conto che esiste una specie di dinosauri chiamata Ciro. Sono allibita dalle capacità mnemoniche di mio nipote e immagino già quando ritirerà il premio nobel. Ma non contento mi spara anche un:
"ZIAAA! QUESTO SAI CHE E’ UNO SCIPIONICS!"
Ed esattamente sopra al modellino di lucertolona c’è scritto in lettere cubitali SCIPIONYX.
Peccato che il piccolo Einstein non sappia leggere!

Altra sala:
"ZIAAAA! IL BRACHIOSARUO HA IL COLLO LUUUUNGO! E’ ERBIVORO!"
No, non ce la posso fare. E’ troppo avanti! Alla fine della visita esigo la Laurea ad Honoris!

Cambiamo sala ed iniziamo la parte degli Animali Viventi.
Svolazzante in aria c’è lo scheletro di un capodoglio.
"Cuginetto It, sai anche cos’è questo?"
"SI’! E’ LO SCHELETRO DI UNA BALENA!!"
Nooooo, mi cade sulla balena! Qui ci giochiamo la standing ovation…
"AH NO…"
Oh, meno male, si sta correggendo.
"NO, E’ UNA BALENADOGLIO!"

Per fortuna ogni tanto ritorna bambino.

"CI SONO I CARNIVORI, CI SONO GLI ERBIVORI; CI SONO I PASTASCIUTTIVERI!!!"

Per fortuna continua ad esserlo.

Nel frattempo Nanà seguiva ogni passo del cuginetto, imitando tutti i suoi gesti e le sue moine.
Anche quando lui si sdraiava sui poggiapiedi davanti alle vetrine degli animali imbalsamati pulendoli con il maglione, lei faceva lo stesso.
"Non toccate tutto, bimbi! Sono cose sporche!"
Ad un certo punto ho osato sfiorare la dolce manina di Nanà con un buffetto delicato per farle capire di non strusciarla continuamente contro le vetrine, che il museo è stato invaso da un sonoro:
"AAAAAAHHHHHHHHHHHHHEEEEEEEEEEEEHHHHHHHHAAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHH
EEEEEEEEEEEEHHHHHHHHHAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHH!!!!!"

Scappiamo! Tutti fuori!
Alle uscite di sicurezza!
L’allarme antincendio!
Una bomba!
Un attacco nucleare!
Hanno rubato l’otaria imbalsamata!

"No! Niente di tutto questo! Calmatevi! Niente panico!
… E’ solo mia figlia che si è offesa!"

Stasera a casa di Cuginetto It lo metto alla prova, aprendo i suoi libri di DISONAURI a caso e indicandone qualcuno.
Ricevo risposte come:
"ZIA! QUESTO E’ UN PACHICEFALOSARUO, CHE SI DANNO LE TESTATE PER COMBATTERE!!" e io leggo sotto pachicephalosuarus.
Mio nipote è un mito!

Zio Ratatouille però non è all’altezza di suo figlio:
"Cuginetto It, guarda cos’ho? Un BRADIPOsauro, vero?" spara convinto.

"Un BRACHIOsauro!" replica Zia Ebe.

"E questo non è un TRICCETS?!"

"Triceratopo!" lo amminisce nuovamente Zia Ebe.

"E Wondermamma, al museo avete visto i BRONCOsauri?!"

"Sì, Zio Ratatouille. Erano quelli con l’asma!"

Il cuginetto treenne e la sua adorata zia

  • ottobre 11, 2009 at 19:22

Cuginetto It mi adora

Appuntamento fuori casa mia.
Da lontano vedo un batuffolino di tre anni correre come un invasato con sua mamma che lo insegue col passeggino.
Il cucciolo d’uomo gira verso la volta di casa della sua adorata ziona (la sottoscritta).
Io accellero il passo sorridendo al mio nipotino preferito (nonchè l’unico).
Lui corre verso di me quasi a rallentatore, come in un film in cui due innamorati si incontrano sulla spiaggia al tramonto dopo sei anni di lontana separazione.
Musica di Love Boat in sottofondo (nella mia mente).
Gli sono vicino e gli sto per urlare "Ciao amore della zia!!" quando lui mi anticipa e con grande trasporto sbraita:
"CIAO ZIA BRUTTA BRUTTA ZIA ZIA BRUTTISSIMAAAAAA!!!"
Non ce nè…. per me stravede!

On the road

"Zia guarda! Chiudi gli occhi e guarda!"
"Amore della zia come faccio a guardare con gli occhi chiusi? Posso aprirli?… Cos’è che devo guardare?"
"Guarda lì, il cammion! Hanno CARPEGGIATO sul marciapiede!! … Non si può, eh!!""

Waiting fo Godot

All’interno di una pizzeria a gestione cinese, con cameriera cinese, pizzaiolo cinese (che fa ottime pizze però…), scritte cinesi, quadri cinesi e addobbi cinesi attaccati alle pareti, io, Nanà, zia Ebe e Cuginetto It stiamo aspettando le nostre pizze da asporto.
"Zia quello è un quadro cinese?"
"Sì, quella grande montagna bianca si chiama Fujia…"
"E quelle sono signorine cinesi!"
"Sì, sono delle gheishe, tutte…"
"Guarda ziaaaaa!! Guarda là appesi che grossi che sono quei VENTOLI!! (=ventagli)"

Circa i rettili

Zia Ebe: "All’asilo disegna sempre e solo serpenti…"
Wondermamma dalla sua esperienza: "Ma è normale, alla sua età sperimentano il tratto e i colori facendo righe su righe e…"
Zia Ebe: "No, non li disegna lui. Li fa disegnare alla maestra!"

Cuginetto It mi chiede di giocare a pongo con lui.
Gli faccio un elefante con lo stampino. Lui lo apre e dice "Guarda, un fossile!"
"Si vede che sei stato al Museo a vedere i dinosauri…"
"Sì, ma Rudy e mamma DISONAURO sono i DISONAURI più grossi e combattono, però poi fanno la pace perchè sono DISONAURI buoni!"
"…E che hai visto l’Era Glaciale 3!"
"Zia, fammene uno luuuungo verde!"
"Ok… così luuungo va bene?"
"Sì. Adesso fammene un altro giallo."
Passiamo un quarto d’ora a fare serpenti luuuunghi e colorati.
Dopo un po’, osservando la nostra opera d’arte chiedo a Cuginetto It se gli piacciono tutti i luuunghi serpenti che gli ho fatto.
"Zia… ma che serpenti! Sono tagliatelle!!"